Settembre 2020 Lisa Polese

Dalle pinne alla penna: come riprendere il lavoro dopo le vacanze, pianificando il tuo tempo

Settembre, mese fondamentale

Tra pochi giorni partirò per due settimane di vacanza al mare e mi sono resa conto di quanto sia importante avere un’agenda sempre sotto mano, per fissare tutto quello che dovrò fare al mio rientro in ufficio a Settembre.

Si, perché Settembre è il mese dell’anno più complesso. Per molti di noi, infatti, questo mese segna il passaggio tra la fine delle vacanze estive e la ripresa di tutte le nostre attività quotidiane.

Così, per non tralasciare niente, ho fatto una lista di tutte le cose più importanti da fare e, calendario alla mano, ho iniziato a pianificare le giornate per non perdere tempo al mio rientro ed essere subito operativa.

Molti clienti mi raccontano di quanto sia difficile per loro ingranare subito il primo giorno lavorativo, perdendo molto tempo per rifocalizzarsi sulle cose da fare, cercando di capire da dove iniziare e come ritrovare la motivazione e la concentrazione.

Programma il tuo Tempo

Se non hai programmato niente prima delle tue vacanze, questo è il momento di agire per essere subito operativo. Al tuo rientro scrivi subito l’elenco delle cose più importanti da fare, sia lavorative che personali, dando loro una priorità. Inserisci le attività in agenda seguendo la priorità data, calcola che in un giorno potresti pianificare anche 5 o 6 attività, in questo modo costruirai ogni tua giornata, ogni tua settimana, per poi passare al tuo mese lavorativo, fino a programmare tutto il tuo ultimo quadrimestre dell’anno! Fantastico, no?

Alcuni pensano che pianificare la propria agenda sia un’azione complicata e noiosa da fare e che il lavoro dell’agente immobiliare sia fatto solo di imprevisti ed incognite. In realtà la differenza tra un agente immobiliare ed un Top Producer sta proprio nella pianificazione del tempo. Molti agenti si precipitano a fare la prima cosa venuta in mente tralasciando situazioni importanti più produttive e soddisfacenti. Impara a dare la massima importanza al tuo tempo, solo così potrai capire quanto tempo inutile perdi nella tua giornata. Un’agenda ben organizzata e programmata riduce la possibilità di errori ed imprevisti.

La formazione, attività fondamentale

Tra le attività che hai inserito in agenda, non tralasciare la parte formativa e tutte quelle attività che possono aiutarti a migliorare o approfondire le tue competenze. È proprio ora il momento di scegliere il percorso più adatto per rifocalizzarti sul lavoro e ritrovare la giusta motivazione.

Alcuni pensano che la formazione sia riservata ai principianti o che non abbiano niente di nuovo da imparare, limitandosi a portare avanti abitudini consolidate. Una mia collega dice sempre: “Chi non si forma si ferma!”.
Si, perché la formazione è fondamentale per tenerti sempre aggiornato e concentrato sulle tue azioni, in modo da essere sempre produttivo e mai passivo.

Diventa il contabile delle tue azioni, imparando a selezionare tutte quelle che ti fanno crescere e scartando quelle che ti fanno perdere tempo prezioso o che non portano a niente.

Vai all’attacco!

Una volta iniziata la programmazione della tua agenda, vedrai che sarà sempre più facile organizzare tutto.
Riprendi in mano la tua lista incarichi, i tuoi contatti, le situazioni lasciate in sospeso e pianifica in ogni giornata il tempo da dedicare a queste pratiche.
Inserisci in agenda ogni giorno almeno un’ora di ricerca di nuove notizie da sviluppare tra clienti passati, conoscenze o persone che ancora non ti conoscono.

Dedica un’ora al giorno per richiamare i tuoi attuali clienti per informarli che hai ripreso il lavoro e che la vendita del loro immobile sarà la prima cosa di cui ti occuperai.

Potrebbe essere un’ottima scusa per aggiudicarti un’esclusiva, se ancora non l’avevi, un ribasso, se l’immobile era fuori prezzo, o venire a conoscenza di nuove situazioni o nuove informazioni, specialmente sugli immobili che hai acquisito da troppo tempo.

In ogni caso il cliente apprezzerà la tua professionalità nel renderlo partecipe delle tue azioni in merito al suo immobile.

Fissa gli appuntamenti solo con venditori che hai selezionato in anticipo, che sono motivati a vendere o con acquirenti prequalificati da un mediatore creditizio, in modo da non avere perdite di tempo.

Bene, adesso che la tua agenda è programmata in attività produttive, presto ti renderai conto di quanto tempo in più puoi avere ogni giorno da dedicare ai tuoi cari o alle attività che più ti piacciono.

A proposito, non dimenticare di gratificarti ogni volta che tieni fede al programma della giornata e ricorda: “Non è facile, ma è possibile!”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *