Dicembre 2021 Silvia Salvadori

Quanto sei Coraggioso/a?

Sono passati 5 giorni dall’inizio del nuovo anno e sei pronto a dare vita ai tuoi obiettivi. Proprio per questo, oggi, ti parlerò di una parola spesso utilizzata e poco messa in pratica dalle persone, “il coraggio”. Te ne parlo attraverso il racconto di un episodio molto importante che ha segnato per sempre la mia vita.

Sono sempre stata una ragazza intraprendente e sempre pronta ad aiutare il prossimo facendo per 15 anni volontariato nella Croce Rossa, dove ho visto la sofferenza degli ammalati e i teneri sorrisi donati per una semplice stretta di mano in segno di conforto.

Mai avrei pensato di passare il resto del mio percorso di vita ad affrontare una paura così grande, chiamata Sclerosi Multipla.

Mi ricordo ancora il giorno della diagnosi perché si lega al giorno più bello della mia vita, ovvero la nascita di mio figlio Lorenzo. Il mondo mi è crollato durante un’ora interminabile, dove la neurologa mi spiegò che la mia vita quotidiana da quel momento sarebbe totalmente cambiata e che la Silvia di adesso sarebbe stata una malata affetta da una patologia cronica degenerativa.

Tuttavia il mio pensiero, mentre ascoltavo quelle parole “orrende” e dure, era uno solo, correre a casa da mio figlio per festeggiare il suo compleanno. 

Il giorno seguente e nei mesi successivi, con le terapie di interferone, ho imparato a convivere con i dolori articolari e muscolari, non c’era una parte di me che provasse sollievo.

Vedevo la mia vita finita, senza futuro e senza voglia di vivere.

Un giorno mio figlio, all’epoca di soli 6 anni, mi portò a letto un piatto di pasta cucinato da lui e sedendosi vicino a me disse queste parole: “Mamma da oggi ci penso io a te, sarò il tuo uomo, l’unico della tua vita che non ti abbandonerà mai e mi prenderò cura io di te”.

Piansi molto, tutta la notte per non farmi vedere da lui.

Il giorno seguente cambiai la mia prospettiva di vita, decisi di non essere più vittima della mia condizione di salute e di prendermi la responsabilità di stare bene, mangiare sano e fare attività fisica. 

Ci volle molto coraggio a tanta forza d’animo perché la strada era molto in salita e ripida.

Sono caduta tante volte e tante altre mi sono rialzata sempre più forte. In altri momenti invece, ho dovuto stare a guardare sdraiata sul divano, ma con in mano carta e penna per scrivere i miei obiettivi per la fase di ripresa.

Grazie al mio lavoro alla MMO, iniziai a fare corsi di formazione e crescita personale e da quel momento presi in mano di nuovo la mia vita imparando a conoscere ancora di più me stessa in modo consapevole.

Ad oggi la patologia continua il suo decorso, ed io conduco una vita quotidiana fatta di sfide che ad oggi reputo interessanti, perché imparo sempre un piccolo concetto di vita che prima non osservavo perché ero troppo presa dalle mie vecchie abitudini.

Sono grata alla vita e alle persone che ogni giorno mi sostengono e mi accompagnano.

Perché ti racconto tutto questo?

Perché spesso ascolto Agenti Immobiliari che si bloccano nel momento in cui ci sono decisioni da prendere, ancora prima di conoscere dove queste li porteranno.

In questi cinque anni di lavoro alla MMO ho incontrato agenti che non hanno avuto il coraggio di prendere la decisione di cambiare, per paura di fallire, oppure proprio perché erano vicini al fallimento, avevano paura di investire su se stessi e nel proprio futuro professionale.

Spesso mi sono sentita dire che solo i coraggiosi, quindi in pochi, ce la fanno a diventare ricchi e di successo. 

Lo stesso accade anche quando incontro le persone per strada o ricevo una chiamata o un sms, dove mi dicono che sono coraggiosa e che sono forte e mi descrivono come se fossi un’eroina dei cartoni animati con dei superpoteri, ma in realtà non sono niente di tutto questo.

Ho preso una decisione ed ho scelto di vivere. Bisogna avere tanto coraggio e determinazione per affrontare la vita, è troppo facile arrendersi perché non richiede nessuno sforzo e nessun impegno con se stessi e con il mondo che ti circonda.

Sento spesso persone lamentarsi e piangere, invece di avere coraggio e rimboccarsi le maniche, continuando sempre a lamentarsi. Lo so, prendere una decisione spaventa molto,  è come un salto nel buio non sai dove atterri.

Io mi domando spesso: Qual è il rischio più grande? Fare o non fare?

E adesso fatti anche tu questa domanda.

Qualsiasi scelta farai, portala a termine e non fermarti mai. Guarda sempre davanti a te e vedrai ogni giorno l’orizzonte sempre più chiaro e definito.

Ho imparato ad assumermi le mie responsabilità nelle scelte giuste o sbagliate che siano state. Prendere decisioni mi ha permesso ad oggi di essere grata alla vita e di sorridere ogni giorno, di andare in azienda con l’entusiasmo di condividere il tempo e il lavoro con le mie colleghe, che nei momenti bui sono sempre state presenti e mi hanno supportato.

Mi sento fortunata ad avere l’opportunità di scegliere perché ci vogliono molto coraggio e perseveranza. Ho molti sogni da realizzare e sono tutti appuntati nella mia bacheca dei sogni ed ogni giorno con mio figlio la guardiamo fiduciosi nel vederli realizzati.

Adesso, ti dico: prendi tutto il coraggio e la forza di credere in te stesso. Prendi la decisione di affrontare le tue paure, e se ti vedi perso, affidati all’ aiuto di persone che ti aiuteranno nel percorso di cambiamento verso il tuo successo.

Vorrei condividere con te le domande potenzianti che ogni giorno mi pongo per ottenere risultati ed avere coraggio e forza:

Che cosa c’è di buono per me in questo preciso momento (adesso)?

Cosa posso fare per migliorare la mia situazione?

Cosa voglio migliorare ulteriormente?

Poniti queste domande ogni giorno e ogni volta che ne senti il bisogno, ti aiuteranno a prendere decisioni.

Abbi il coraggio di scegliere il percorso giusto per te, affidati a qualcuno che possa aiutarti a scrivere i tuoi obiettivi e portarti al tuo successo

A proposito, vuoi partire con la carica giusta in questo 2022 e scrivere il tuo anno migliore?  Il Meeting Trimestrale MMO è il posto per te: grandi agenti professionisti che hanno fatto delle loro visioni una realtà e un modo di agire, ricevere i consigli e le strategie vincenti dei nostri coach e tutta l’energia dell’ambiente coaching MMO.

COMMENTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *