Luglio 2021 Isabelle Laurent

“Tutto il mondo è paese” vale anche nell’immobiliare?

“Tutto il mondo è paese” vale anche nell’immobiliare?

Sai quante persone svolgono la tua stessa professione, seguono il nostro metodo di lavoro nonostante vivano in un altro paese? 

In tanti anni di esperienza ho sentito molto spesso questa frase, una frase che ritorna sempre “il tuo metodo non può funzionare da noi perché il mercato è diverso, le persone sono diverse. Non puoi paragonare il lavoro che svolgi nella tua città o quartiere a quello che viene esercitato altrove.” 

Anche tu sei della stessa opinione?

Se ci riflettiamo un attimo, ci rendiamo conto che siamo tutti diversi dal primo all’ultimo, viviamo in luoghi diversi, ci differenziamo nel nostro modo di pensare, parlare, gestire le emozioni, nel frequentare le persone, siamo diversi in ciò che facciamo e in come ci approcciamo agli altri e alla vita. 

Esistono delle differenze culturali, burocratiche che si manifestano e a volte non comprendiamo, ma c’è una cosa che ci unisce sempre, il nostro metodo di lavoro insieme a un’ottima tazzina di caffè. 

Effettivamente gli aspetti fondamentali relativi al tuo lavoro sono assolutamente identici. I clienti che ci seguono da anni lo possono confermare nonostante il loro luogo di lavoro cambi. 

Nel tuo caso, non importa quanto sei distante; non importa dove vivi; ovunque sei, qualunque cosa tu faccia, le basi del tuo lavoro sono simili. Esiste per tutti lo stesso “libro” da anni, vale a dire “ diventare produttivo, aumentare il tuo fatturato e la tua efficienza grazie a un metodo di lavoro universale. Il principio è andare alla ricerca di persone motivate che hanno la necessità di vendere case al giusto prezzo di mercato e velocemente. 

Vediamo insieme in cosa consiste il nostro metodo: 

  1. Propensione a lavorare per obiettivi
  2. Una buona presentazione: il primo impatto è quello che conta. È importante presentarsi in maniera corretta e capire quale approccio utilizzare in base alla situazione e alle persone, oltre a una buona capacità comunicativa (energia, intraprendenza, proattività)
  3. Una conoscenza approfondita del mercato immobiliare, di tecniche di marketing e vendita
  4. Una buona gestione del tempo: (ne parlo in questo articolo)
  5. Ricerca attiva e costante: generare potenziali clienti per fissare degli appuntamenti di qualità che causeranno la vendita.
  6. Gestione clienti e prospect: seguire i clienti assiduamente. 
  7. Costruisci un rapporto  con i clienti per capire le loro esigenze e conquistare sempre più la loro fiducia.
  8. Prequalifica: devi essere in grado di valutare la loro motivazione, se sono realmente interessati e se hanno la necessità di vendere casa.
  9. Avere la padronanza delle “cosiddette” tecniche di vendita con l’aiuto di un percorso formativo altamente specifico e uno studio approfondito.
  10. Scegliere di farti affiancare da un coach che ti aiuta a definire le strategie per la tua crescita professionale.

Pensi di avere le giuste competenze per poter gestire e curare ogni singolo aspetto del tuo lavoro? Stai già immaginando di essere affiancato da un coach?

Dai a te stesso il potere di essere migliore di ieri e rimani performante nel tuo lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *